News

Monitoraggio fenologico: si parte!

Per migliorare la conoscenza sulla reazione delle piante al clima anche dal punto di vista fenologico, valutando cioè quando iniziano e quanto terminano le varie fasi di sviluppo di gemme, foglie e l’attività cambiale, i partner di AForClimate hanno stabilito di effettuare un particolare monitoraggio che inizierà entro la fine del mese di Marzo nell’area dimostrativa del Mugello (Toscana).

Monitoraggio fenologico SkypeLe otto fasi della fenologia fogliare individuate saranno monitorate cronologicamente sia rispetto all’esposizione delle faggete indagate, sia riguardo all’altitudine delle stesse. Sarà così possibile studiare e definire come reagiscono le piante rispetto all’emissione e alla caduta delle foglie in base alla loro posizione e in relazione ai parametri climatici dei vari anni.

Oltre alla fenologia fogliare sarà monitorata anche quella cambiale, attraverso il prelievo di carote legnose, per valutare inizio e fine della stagione vegetativa, periodo di massima produzione di cellule xilematiche, presenza dell’eventuale di ripresa delle divisioni cellulari a fine estate/inizio autunno e ampiezza dell’anello. Completerà il monitoraggio una valutazione attraverso remote sensing tramite immagini satellitari valutate settimanalmente.

Monitoraggio fenologico Scheda di campo fotograficaLe informazioni ottenute dall’attività di monitoraggio fenologico, incrociate con i risultati dell’analisi dendrocronologia in corso di realizzazione, forniranno importanti dati per poter ragionare sulla diversa capacità di reazione delle piante agli interventi selvicolturali in determinate condizioni climatiche. Questo permetterà ai partner di calibrare al meglio il sistema di supporto alle decisioni che rappresenta il cuore operativo del Progetto.   

Durante una recente riunione tra i partner scientifici è stato definito il protocollo dei rilievi per il monitoraggio fenologico, la scheda di campo per la raccolta delle informazioni e valutata la realizzazione del monitoraggio (non prevista dal progetto originale) anche in Molise e Sicilia, discutendo in termini di risorse economiche ed umane.

La riunione è avvenuta tramite videoconferenza, per ridurre al minimo i costi… e le emissioni di carbonio!

Scarica il protocollo di rilievo fenologico AForClimate >>>

Scarica la scheda di campo fotografica >>>

Scarica la scheda di rilievo >>>

 

 

Letto 407 volte

Cerca

Newsletter

Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 7,13 e 15 del Regolamento UE 2016/679 acconsento al trattamento dei miei dati personali come da informativa privacy di Compagnia delle Foreste

Per maggiori informazioni sul progetto AForClimate...

Chi siamo

Il progetto LIFE AForClimate mira a fornire soluzioni concrete per realizzare una selvicoltura e una pianificazione forestale efficaci nell’adattamento ai cambiamenti climatici; esso ha come obiettivo l’adattare la gestione delle foreste di faggio (Fagus sylvatica) alla variabilità del clima e dei suoi cambiamenti tramite una selvicoltura efficiente, programmata sulla base dei cicli climatici.

Contatti AForClimate

  • CREA Foreste e Legno - Viale Santa Margherita 80, Arezzo - Italy
  • +39 0575 353021
  • info@aforclimate.eu
Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 7,13 e 15 del Regolamento UE 2016/679 acconsento al trattamento dei miei dati personali come da informativa privacy di Compagnia delle Foreste
© Copyright AForClimate, All Rights Reserved.

Search